Sono giustizialista e vendicativo

Briatore, accompagnamento coatto al processo Berlusconi-Mills

briatorenaomi1.jpg

Il patron del Billionaire oggi non si è presentato al dibattimento che vede il Cavaliere imputato per corruzione in atti giudiziari. I magistrati: la prossima volta verrà scortato dagli agenti

I giudici del Tribunale di Milano hanno disposto l'”accompagnamento coattivo”, con la scorta degli agenti di polizia giudiziaria, per Flavio Briatore: convocato per la prossima udienza, in calendario l’8 giugno 2007, del processo che vede imputati Silvio Berlusconi e Davis Mills. L’accusa è quella di corruzione in atto giudiziari, un filone dell’inchiesta sulla compravendita di diritti cinematografici e televisivi da parte di Mediaset. Ma lui non ci sta, e accusa i magistrati di aver commesso “un banale errore” . (Repubblica)

Spero si rivolga all’Alta Corte di Giustizia dell’Aia, insieme all’amico Mora e a tutte le smandrappate della sua corte (sarà dispiaciuto il ministro Melandri per questo trattamento al suo ospite, l’uomo che costruisce successi ?).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: