“Abete ha lavorato Prodi…”

 marcaurelio.jpg

(statua equestre di Marco Aurelio, l’imperatore filosofo, autore dei Pensieri)

«Far uscire ora le intercettazioni», ha spiegato l’ex magistrato Gerardo D’Ambrosio, «vuol dire volerle usare per la politica».

Certo, giudice, ci sono troppi che rimestano per conseguire i propri sporchi fini, ma queste intercettazioni sono un problema politico. bastava poco per non farle uscire adesso: i vertici ds potevano decidere di renderle pubbliche di propria iniziativa…
a molti, che sono convinti della irrilevanza giudiziaria delle intercettazioni e che non si sentono certamente vicini nè a Belpietro nè a Castelli nè alla banda degli Schifani e Storace interessa sapere: è possibile oggi una pratica politica fondata su una cultura ALTRA da quella dei Dell’Utri e delle Brambilla, dei Ricucci e dei Consorte  ? se la risposta è –  no, quello che si può fare è salvare il salvabile – ognuno ne potrà trarre le conseguenze, anche considerare la risposta come un buon punto di partenza per l’elaborazione di una nuova strategia pragmatico-riformista. con gente capace però…
oppure il problema sta proprio nel dare UNA risposta convincente, qualunque essa sia ?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: