La banda del buco

solitiignoti.jpg

( I soliti ignoti, 1958, regia di Mario Monicelli)

Già mi fa sorridere (…) il fatto che quattro ministri scrivano pubblicamente al presidente del consiglio per lamentarsi di un altro ministro che, a sentir loro, tratta male le parti sociali. e che si offendono se qualcuno commenta trattarsi di un ricatto.

che dicono i quattro (Mussi, Ferrero, Pecoraro Scanio e Bianchi) nella lettera ? nulla, parole al vento solo per far parlare i giornali, per far sapere alla sinistra più o meno radicale (quella antagonista è già altrove) che loro sono lì e la rappresentano. Pubblicità a costo zero !

Noi riteniamo che la drammatica emergenza sociale che abbiamo ereditato dalle sciagurate politiche del governo Berlusconi, debba essere affrontata di petto, in coerenza con il programma che ci siamo dati e su cui abbiamo vinto le elezioni. Questo a partire da: lotta alla precarietà, attraverso il superamento della legge 30;
impegno relativo ai cambiamenti climatici tramite l’efficienza energetica, le fonti rinnovabili e la mobilità sostenibile;
definizione di un serio intervento per l’edilizia pubblica; rilancio della formazione e della ricerca scientifica; abolizione dell’iniquo scalone sulle pensioni.

La “questione sicurezza”, così sentita nel Paese, deve essere affrontata prima di tutto con la ricostruzione di un sistema di sicurezza sociale e ambientale. A tal fine il contributo del governo nella redistribuzione delle risorse recuperate dalla lotta all’evasione fiscale deve essere netto ed inequivoco, non acconsentendo a quelle richieste di riduzione del debito a tappe forzate che provocherebbero solo danni al paese, sia sul piano sociale che economico, e anche su quello delle specifiche politiche della sicurezza delle persone.

sono proposte serie, come si può vedere: le mie preferite sono quelle relative ai cambiamenti climatici e alla sicurezza.

Un merito Padoa Schioppa ce l’ha: ha fatto ricomparire il ministro Bianchi di cui si erano perse le tracce sulla Salerno-Reggio Calabria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: